Controllo Figli Minori

 

L'articolo 2048 del codice civile stabilisce che i genitori sono responsabili del danno causato dal fatto illecito dei figli minori non emancipati che abitano con essi, a meno che non provino di non avere potuto impedire il fatto. Significa che, per i fatti illeciti commessi dai figli minori, i genitori possono essere citati in giudizio per risponderne sul piano civile; vale a dire che potranno essere chiamati a risarcire il danno subito dalla persona danneggiata.

La Corte di Cassazione (sentenza n. 26.200 del 2011), ha precisato che i genitori possono evitare di risarcire personalmente il danno provocato dal figlio quando era minorenne se dimostrano nel corso della causa di aver esercitato su di lui una vigilanza adeguata. L'inadeguatezza della vigilanza esercitata su di lui potrà anche essere dedotte dal giudice, se non sussiste una prova contraria fornita dai genitori.

La persona danneggiata potrà citare in giudizio, oltre ai genitori, anche il figlio, se all'epoca dei fatti, nonostante fosse minorenne, era lo stesso capace di intendere e volere. La legge, se il minore è consapevole degli atti che compie, lo ritiene responsabile delle conseguenze delle sue azioni, e prevede la possibilità che possa essere citato in giudizio per risarcire i danni che ne derivano.

L'agenzia investigativa "Luca D'Agostini Investigazioni", regolarmente autorizzata dalla Prefettura di Roma , su richiesta di un genitore o di chi eserciti la patria potestà, svolge indagini volte al controllo dei minori. Tali indagini consentono di evidenziare tutti comportamenti pericolosi o potenzialmente tali, attuati dai propri figli minorenni.

Nel momento in cui un genitore dovesse avvertire un dubbio riguardo il comportamento del proprio figlio minore, il consiglio che ci sentiamo di fornire è di avviare tale tipologia di indagine con celerità e senza esitazione poiché, in casi di comportamenti "anomali" oppure addirittura illegali da parte del proprio figlio minore, le risultanze di queste investigazioni consentiranno ai genitori di conoscere e risolvere un problema per tempo, con la possibilità di arginare comportamenti o frequentazioni che potrebbero avere conseguenze irrimediabili per la futura vita del minore.

Le indagini per il controllo dei figli minori svolte dall'agenzia investigativa Luca D'Agostini Investigazioni consentono di individuare se sussistono le seguenti fattispecie:

Assunzione o spaccio di sostanze stupefacenti (droghe)

Frequentazione di tossicodipendenti o persone con precedenti penali

Casi di pedofilia

Prostituzione minorile

Assunzione di bevande alcoliche

Bullismo

Gioco d'azzardo

Atti di vandalismo

Frequentazione di sette religiose, sataniche, o simili

© 2023 by KIDIKA
Proudly created with Wix.com

Luca D'Agostini Investigazioni Roma P.IVA 09696681007  luca.d@lucadagostini-investigazioni.com